[ Salta i menù e i servizi e vai direttamente ai contenuti ]

[ Salta al Menù orizzontale ]

In questa pagina sono disponibili i seguenti servizi:
Menù orizzontale [1];
Lingua [2];
Ricerca [3];
Menù di navigazione[4];
Contenuti;

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta alla Lingua ]

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta alla Ricerca ]

[ Torna all'inizio della pagina ]

Leggi la Notizia

Conoscenza delle lingue europee per una comunità più unita: alla presentazione di Comenius interviene l’eurodeputato Uggias (lunedì 28 settembre 2009)

Argomento:

  • Europe Direct |
  • Istruzione |

Coinvolgere gli istituti superiori nella costruzione di progetti finanziati dall’Unione Europea per l’apprendimento delle lingue attraverso approcci didattici diversi e scambi di buone pratiche. È l’intento di “L'Europa e le sue lingue: come favorirne l’apprendimento?”, giornata informativa promossa dalla Provincia di Sassari tramite il proprio centro di informazione europea Europe Direct. L’incontro è previsto per domani 29 settembre 2009 alle 10.30 nella sala Angioy del Palazzo della Provincia. Si tratta di una importante occasione di confronto su  Comenius, il programma d’azione comunitaria nel campo dell’apprendimento permanente.
Attraverso tali strumenti l’Unione europea, in collaborazione con gli enti locali e la rete di Europe Direct, incoraggia i propri cittadini a imparare le lingue europee così da favorire le condizioni di mobilità personale e professionale e come incentivo ai contatti interculturali e alla comprensione reciproca. La capacità di capire e comunicare in più lingue è fondamentale per tutti i cittadini europei. Imparare e parlare le lingue straniere consente una migliore apertura culturale e mentale.
La Provincia di Sassari ha deciso di sfruttare la giornata europea per organizzare un incontro con studenti e insegnanti delle superiori e sensibilizzarli sull’importanza dell’apprendimento delle lingue. Nell’incontro si parlerà di opportunità di finanziamento per l’apprendimento delle lingue attraverso approcci didattici diversi e scambi di buone pratiche che l’Unione Europea offre agli istituti scolastici e agli studenti.
L’argomento principale sarà il programma Comenius, un programma comunitario di finanziamento volto a migliorare la qualità e aumentare il volume della mobilità degli scambi di allievi e personale docente nei vari Stati membri, incoraggiando così l’apprendimento di lingue straniere moderne.
All’incontro parteciperà anche l’eurodeputato Giommaria Uggias, eletto in Sardegna solo qualche mese fa. A fare gli onori di casa sarà il presidente della Provincia di Sassari, Alessandra Giudici, poi interverranno l’assessore provinciale della Pubblica istruzione, Laura Paoni, l’assessore provinciale della Formazione e del Lavoro, Salvatore Marino, la referente regionale per azioni di supporto al programma, Caterina Carlini, e l’esperta di in tema di apprendimento integrato delle lingue, Maria Teresa Calzetti. Toccherà poi alle scuole portare la loro testimonianza sul programma Comenius.

[ Torna all'inizio della pagina ]