[ Salta i menù e i servizi e vai direttamente ai contenuti ]

[ Salta al Menù orizzontale ]

In questa pagina sono disponibili i seguenti servizi:
Menù orizzontale [1];
Lingua [2];
Ricerca [3];
Menù di navigazione[4];
Contenuti;

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta alla Lingua ]

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta alla Ricerca ]

[ Torna all'inizio della pagina ]

Leggi la Notizia

PLUS, via alle Conferenze di programmazione dei quattro ambiti territoriali della Provincia di Sassari (Wednesday, September 26, 2012)

Argumentu:

  • Sociale |

«Avviare il processo di programmazione partecipata, in modo che tutti gli attori sociali, istituzionali, economici e culturali del territorio possano prendere parte alla realizzazione del sistema integrato dei servizi alla persona». È l'obiettivo dichiarato dall’assessore provinciale delle Politiche sociali, Daniele Sanna, in occasione delle Conferenze di programmazione dei Plus, convocate dal Presidente Alessandra Giudici per la prossima settimana. Dopo la pausa estiva, riprende dunque il percorso finalizzato all’aggiornamento e alla definizione di un sistema di servizi integrato e coerente rispetto alle esigenze di ciascun territorio. Le conferenze si svolgeranno nell'arco di quattro giornate, a partire da lunedì 1° Ottobre e fino a Giovedì 4, secondo gli orari, e nelle sedi indicate nei singoli Avvisi.

Il 1° ottobre sarà la volta dei Comuni che – all’interno del Distretto sanitario di Sassari – compongono il sub-ambito Sassari: oltre al capofila, si tratta di Porto Torres, Sorso e Stintino. Il 2 ottobre toccherà ai Comuni del Distretto sanitario di Alghero: assieme al capofila, ne fanno parte Olmedo, Padria, Banari, Cossoine, Giave, Ittiri, Mara, Monteleone Roccadoria, Bessude, Bonnanaro, Bonorva, Borutta, Cheremule, Pozzomaggiore, Putifigari, Romana, Semestene, Siligo, Thiesi, Torralba, Uri e Villanova Monteleone. Il 3 ottobre sono stati convocati i Comuni del Distretto sanitario di Sassari che appartengono però al sub-ambito Anglona – Coros – Figulinas: il capofila è Osilo, gli altri componenti sono Bulzi, Cargeghe, Castelsardo, Chiaramonti, Codrongianos, Erula, Florinas, Laerru, Martis, Muros, Nulvi, Ossi, Perfugas, Ploaghe, Santa Maria Coghinas, Sennori, Tergu, Tissi, Usini, Valledoria e Viddalba. Il 4 ottobre l’ultimo incontro, riservato ai Comuni del Distretto sanitario di Ozieri: col capofila ci sono Mores, Nughedu San Nicolò, Nule, Pattada, Benetutti, Esporlatu, Anela, Ardara, Illorai, Ittireddu, Bono, Bottidda, Bultei, Burgos, Tula.

In allegato gli avvisi di indizione.

[ Torna all'inizio della pagina ]